<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1843732482513221&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Genano Healthcare Concept

Le soluzioni portatili soddisfano qualsiasi esigenza specifica dell’ospedale

Stanza di isolamento: Genano ha la soluzione chiavi in mano da fornire agli ospedali

 

Prevenzione 

 

Per ridurre il biorischio bisogna combinare la conoscenza degli agenti patogeni più pericolosi con il metodo più efficace per poterli debellare.  Vi sono altrimenti rischi significativi per la salute, con un forte impatto economico ed allerta nella popolazione. 

 

L'obiettivo della riduzione dei rischi biologici è garantire che le epidemie  relative a febbri emorragiche virali, Orthopoxvirus a rischio epidemico e malattie zoonotiche emergenti che colpiscono gli esseri umani, siano controllate al fine di applicare le linee guida più appropriate per il loro trattamento e mantenere la sicurezza pubblica.

 

La nostra esperienza è stata acquisita attraverso la risposta alle epidemie, la gestione di ambienti clinici e di laboratorio, il collegamento in rete con esperti in materia e lo sviluppo di partenariati con imprese il cui obiettivo è comune al nostro.

 

Una delle principali procedure di prevenzione dai biorischi è la capacità di isolare la malattia o i pazienti infetti. Ciò può essere ottenuto con stanze di isolamento, dove l'aria espulsa non viene fatta ricircolare, bensì viene microfiltrata e quindi diretta all'esterno dei locali.

 

Le stanze di isolamento includono i seguenti tipi

 

  • Stanze a pressione negativa, in cui gli operatori vengono protetti dai contaminanti presenti nell'aria provenienti dai pazienti infetti, Classe N.
  • Sale a pressione negativa con protezioni aggiuntive tra cui un'anticamera, nota anche come Classe Q, per l'isolamento in quarantena.
  • Anche delle semplici stanze possono essere trasformate in camere di isolamento se l'aria viene opportunamente trattata prima di essere rimessa all’esterno.
  •  

I parametri più importanti da monitorare in queste sale sono:

 

• Pressione differenziale (0,03 WC) - tra la camera di isolamento e

l'area da proteggere (es. corridoio)

• ACH: Numero di ricambi d'aria all'ora all'interno della stanza (isolamento ACH 12)

 

Punti fondamentali durante la creazione di una stanza di isolamento:

 

1. Installazione di un'unità filtrante sull'estrazione

2. Accertarsi che l'aria venga estratta all'esterno e non fatta ricircolare

3. Bilanciamento dell'aria: creare una pressione negativa all'interno della stanza

4. Monitorare pressione ambiente e ACH

 

Ottieni la migliore soluzione per la stanze di isolamento

 

Installazione di un'unità di microfiltrazione dell’aria estratta

1. Genano 5250 - 500 m3/h (tutte le stanze)

2. Genano Tube XS - 300 m3/h (opzione per piccoli ambienti)

 

Il metodo brevettato da Genano di filtrazione elettrostatica purifica l'aria interna anche dalle impurità nanometriche.

Elimina i microbi organici, come virus, batteri e spore della muffe. Inoltre, rimuove i COV e gli odori.

Tutti i modelli hanno una manutenzione estremamente economica rispetto alle unità di filtrazione HEPA.

 

L'efficienza è il loro più grande punto di forza, come si può valutare dal grafico qui riportato:

 

image-58

 

Unità di decontaminazione aria Genano

 

  • L’unità di decontaminazione dell'aria Genano 5250 fa parte del progetto per le camere di isolamento.
  • Assicurarsi che l'aria venga estratta all'esterno e non fatta ricircolare.
  • L’espulsione avverrà tramite l'unità Genano.
  • L’unità dovrà essere collegata ad un condotto e l’aria “decontaminata" verrà espulsa all’esterno. Questo condotto non dovrà essere collegato ad alcun sistema di ricircolo.

Creare una pressione negativa all'interno della stanza

 

Pressione differenziale

Cambi d'aria all'ora (ACH)

 

Il bilanciamento dell'aria viene effettuato con l’immissione dell'aria della stanza, tramite il controllo manuale delle valvole dell'aria o dal sistema di gestione dell'edificio (BMS).

 

È estremamente importante che la stanza sia a tenuta: il soffitto, le porte e le pareti devono essere completamente sigillate.

La presenza di perdite influirà sulle prestazioni e sulla lettura della pressione differenziale.

 

1

 

Prevenzione dalle infezioni negli ospedali  mediante decontaminazione totale dell’aria


Cleanroom concept_2

 

La filtrazione elettrostatica debella le impurità di ogni dimensione dall'aria in entrata.

 

L'unità stand-alone di decontaminazione dell'aria  Genano garantisce l'eliminazione dei contaminanti all'interno della stanza.

 

Installazione a pressione positiva, per impedire all'aria contaminata di entrare nella stanza

 

Cleanroom concept_4

 

L'aria di mandata della ventilazione centrale viene immessa nella stanza attraverso il purificatore d'aria Genano.

 

Il dispositivo è in grado di controllare la differenza di pressione positiva, che dovrebbe essere di 5-10 Pa rispetto agli spazi adiacenti. Per ottenere risultati ottimali, l'aria di mandata dovrebbe essere almeno il 20% in più rispetto all'aria in uscita e la perdita d'aria dovrebbe essere sotto controllo.

Installazione a pressione negativa, per impedire all'aria contaminata di diffondersi fuori dalla stanza

 

Cleanroom concept_3

 

Con un kit di pressione negativa, l'unità di contaminazione dell'aria autonoma può essere collegata al sistema di ventilazione esistente

per creare una pressione negativa nella stanza, rimuovendo allo stesso tempo i contaminanti presenti nell’aria.

 

Cleanroom concept_1

 

L'unità autonoma di decontaminazione dell'aria  Genano garantisce l'eliminazione dei contaminanti all'interno della stanza.

 

Scopri tutti i segreti dei nostri dispositivi