<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1843732482513221&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Garantire aria ultra pulita in un laboratorio di diagnostica molecolare Mobidiag

 

  • Sviluppo e produzione di piattaforme di diagnostica molecolare e kit di test per la rilevazione di agenti patogeni umani.                       
  • Specializzato nella gestione della resistenza antimicrobica e nelle infezioni nasocomiali mediante soluzioni diagnostiche molecolari affidabili ed economiche per rilevare le infezioni gastrointestinali, inclusi batteri, parassiti, virus e resistenze antibiotiche clinicamente rilevanti.   
  • Istituito nel 2000
  • Azienda multinazionale finlandese con sede in Finlandia, uffici in Francia, Svezia e Regno Unito.
  • Rete di distribuzione mondiale.

 

Sfida

 

I prodotti per la rilevazione di agenti patogeni umani utilizzano la tecnologia PCR, in cui i segmenti di DNA target sono amplificati, generando da migliaia a milioni di copie di una particolare sequenza di DNA. Per questo motivo, l’aria pura nell'ambiente di laboratorio è estremamente importante.

"La sfida nella decontaminazione dell'aria non è solo la tradizionale purificazione dalle particelle, ma per noi la parte più critica è la purificazione del prodotto di amplificazione che stiamo realizzando in laboratorio", descrive il CEO Tuomas Tenkanen.

 

Una contaminazione dei nostri campioni potrebbe causare risultati positivi errati nei nostri test diagnostici. I prodotti di amplificazione per PCR (ampliconi) sono obiettivi molto difficili per la purificazione dell'aria, poiché le loro dimensioni sono ridotte, vanno da 100 a 500 paia di basi che equivalgono a 30 - 200 nanometri. I filtri HEPA tradizionali hanno una capacità insufficiente per filtrare gli ampliconi”, aggiunge.   

 

L'obiettivo è di purificare l'aria sia nei laboratori di ricerca e sviluppo sia in quelli di produzione in cui la contaminazione del dosaggio è ridotta al minimo. L'obiettivo più importante per la purificazione è l'eliminazione di ampliconi, batteri e virus della PCR.

 

Soluzione

 

Al fine di raggiungere gli obiettivi sopra descritti, che potrebbero essere considerati rischi, le unità di decontaminazione dell'aria Genano sono state collocate nei locali di lavoro che hanno la maggiore influenza sulla purezza dei prodotti o hanno un rischio di contaminazione incrociata tra i locali di laboratorio, trasportati da particelle sospese nell'aria.

 

Diverse soluzioni di purificazione dell’aria, con un kit a pressione positiva, sono state installate nei locali del laboratorio a seconda del livello di pulizia desiderato.

In una parte delle stanze, l'aria di alimentazione passa attraverso le unità di decontaminazione Genano prima di essere immessa nella stanza.

 

Oltre all'aria di mandata decontaminata, le unità mobili indipendenti di Genano vengono utilizzate per far circolare e purificare l'aria in aree critiche all'interno dei locali.

 

La ventilazione è stata regolata per ottenere i differenziali di pressione ottimali tra le sale di laboratorio, al fine di impedire il trasferimento di particelle e contaminanti nell'aria verso aree pulite.

 

Risultati

 

Le misurazioni delle particelle aerodisperse vengono condotte regolarmente in laboratorio, secondo la norma ISO 14464-1.

 

  • Il laboratorio dispone di aree pulite in cui il conteggio delle particelle è conforme a ISO 6
  • L'aria in questi laboratori è quasi il 100% più pulita rispetto all'area centrale (campionamento di particelle da 0,3 μ m con 10 posizioni di campionamento).

 

La soluzione di decontaminazione dell'aria Genano garantisce standard di qualità costantemente elevati, eliminando il rischio di prodotti difettosi, che è di massima importanza per questo tipo di attività. L'affidabilità è il fulcro delle soluzioni di diagnostica molecolare e i dispositivi Genano in grado di eliminare i microbi presenti nell'aria sono una soluzione facilmente installabile.

 

I clienti si aspettano di disporre di piattaforme e kit di test molecolari affidabili e sicuri al 100%,  quindi il fallimento in questo campo danneggia la reputazione dell'azienda sul mercato.

“Siamo regolarmente controllati secondo gli standard ISO 9001 e ISO 13485. I nostri sistemi di gestione della qualità assicurano il rispetto dei principi e delle procedure di massima qualità per sviluppare e fornire prodotti sicuri e di alta qualità ai nostri clienti, pertanto il sistema Genano è una soluzione perfetta per le nostre esigenze, poiché non purifica solo gli ampliconi, ma li distrugge definitivamente”, sintetizza il sig. Tenkanen.

 

Mobidiag Case