<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1843732482513221&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Lotta contro il MERS negli ospedali centrali in Arabia Saudita

 

Ospedale centrale di Damman

Si trova nella provincia orientale di Damman in Arabia Saudita

Ospedale statale sotto il Ministero della Salute KSA

 Posti letto: 451

 

La sfida

L'epidemia di MERS che ha colpito l’Arabia Saudita ha avuto un forte impatto sugli ospedali che dovevano rapidamente trovare nuove camere d’isolamento per i pazienti.

Ma questa non era l’unica sfida. Le camere d’isolamento esistenti dotate dei filtri HEPA, non funzionavano come dovevano. Nell’Ospedale Centrale di Damman, per esempio, era difficile mantene costante la pressione dell’aria nelle camere. La qualità dell'aria variava continuamente e il personale sanitario non era sicuro della sicurezza e della purezza dell’aria.

La necessaria sostituzione dei filtri HEPA richiedeva l’isolamento e l’evacuazione della camera. È stato appurato che i filtri HEPA erano responsabili per il contagio.


Soluzione

 L’obiettivo era di bloccare la diffusione dell’epidemia. Era necessario che il personale sanitario potesse essere protetto dalla diffusione per via area dei virus MERS-CoV. Bisogna evitare l’infezione da una persona all’altra attraverso le secrezioni dalle vie respiratorie,a d esempio la tosse. Sono state allestite camere d’isolamento provvisorie dotate delle unità di depurazione dell'aria Genano dotate di kit di pressione negativa per garantire la costante bassa pressione dell'aria. È stato possibile allestire rapidamente numerose camere d’isolamento provvisorie negli ospedali dell'area di Damman, Jazzan e Al-Ahsa in modo da bloccare il diffondersi dell’epidemia. E infatti, le unità di Genano sono in grado di eliminare tutti i microbi viventi quali i MERS-CoV.

Risultato

Grazie alle unità di depurazione dell'aria di Genano, gli ospedali sauditi e le altre strutture sanitarie sono state in grado di trattare i pazienti in modo sicuro e senza il rischio di ulteriori infezioni virali.

Genano ha contribuito a realizzare rapidamente nuove camere d’isolamento e a installare le unità di depurazione per garantire la sicurezza di pazienti, visitatori e personale sanitario.


L’Ospedale Centrale di Damman ha sottolineato il successo dell’utilizzo delle unità di Genano


Siccome i dispositivi utilizzano una tecnologia diversa dai filtri HEPA, è stato eliminato il rischio di infezione attraverso il dispositivo stesso.

  •  La pressione all’interno delle camere di isolamento è rimasta costante, cosa che in passato era impossibile con i depuratori con filtri HEPA.
  • Le camere d’isolamento sono state utilizzate a ciclo continuo perché non era più necessario sostituire i filtri dei depuratori Genano.
  • Gli utenti si sono dichiarati molto soddisfatti dell’eccellente qualità dell'aria e adesso possono affermare che l'aria è assolutamente sicura.
  • Le camere d’isolamento potevano essere smontate rapidamente per essere pronte per altre applicazioni.
  • Le soluzioni di Genano vengono utilizzate anche nei reparti di diagnosi per i patogeni, nelle camere bianche PCR e nelle camere d’isolamento del Ministero dell’Agricoltura e della Salute dell’Arabia Saudita.